Italiano
Mostra il menu completo

Informazioni

Hertz e Cent

Un tono che esiste esattamente una frequenza appare come un onda sine:

Un tono che esiste esattamente una frequenza appare come un onda sine

Hertz
Il passo di un tale tono è espresso in Hertz: il numero di onde per secondo. Nella figura sopra sono mostrati due onde.
Cent
Le note della scala (temperamento equabile) aumento della frequenza. Ogni ottava esiste di 12 note (semitoni) e corrisponde ad un raddoppio di frequenza. L'A4 è 440 Hz e 880 Hz la A5. La gamma di frequenza (larghezza) di una nota è pertanto maggiore se il passo è maggiore. La A4 va da 428 fino a 453 Hz e la A5 va da 855 fino a 906 Hz. La larghezza di un semitono è per definizione (sempre) 100 Cent.

Il rapporto tra Cent e Hertz
La larghezza di un tono in Hertz aumenta come pitch aumenta. La larghezza di un semitono in Cent è sempre 100. La differenza di cent Δ tra due toni con frequenze f1 e f2 (in Hertz) può essere calcolata come segue:

∆ = 1200 log2 (f1 / f2)

Se la differenza di frequenza (f2 - f1 in Hertz) aumenta in modo lineare allora la differenza in cent aumenta logaritmiche.

La deviazione di un tono misurato in centesimi
Se l'accordatore mostra un errore di un tono misurato in centesimi, poi un errore di 0 Cent indica che il tono è esattamente di destra. Se la deviazione è -50 cent poi il tono misurato è esattamente al centro del tono desiderato e il semitono precedente. Se la deviazione è 50 cent poi il tono misurato è esattamente al centro del tono desiderato e il successivo semitono.
Vai all