Italiano

Manuale

  • 简体中文
  • 繁體中文
  • 繁體中文
  • 繁體中文
  • Nederlands
  • Nederlands
  • English
  • English
  • English
  • Français
  • Deutsch
  • Deutsch
  • Deutsch
  • Magyar
  • Italiano
  • 한국어
  • Norsk
  • Polska
  • Português
  • Português
  • Русский
  • Español
  • Svenska

Dirk's Accordatore per chitarre v3.4

Prefazione

Dirk's Accordatore per chitarre v3.4

Questo accordatore per chitarra è specificamente sviluppato per l'accordatura veloce e facile di chitarre. Possono essere accordate chitarre acustiche ed elettriche a sei e sette corde, e chitarre basso a quattro, cinque o sei corde.
Il sintonizzatore reagisce in modo rapido e preciso (± 0,5 cent) ed è insensibile ai rumori circostanti. La corda che suona viene riconosciuta automaticamente e la deviazione viene visualizzata in modo chiaro. Il tono viene visualizzato anche su una scala nel caso in cui la deviazione sia maggiore di 50 cent, e quindi nell'intervallo di un'altra nota. Questo è utile quando si accorda una nuova corda per la prima volta. "Quadra Flat Tuning" è supportato per l'accordatura senza rimuovere il capo. La frequenza della A4 è regolabile da 430Hz a 450Hz in passi 1Hz.

Per favore leggete questo manuale. Questo ti farà risparmiare molto tempo dopo. Se trovate cose mancanti, un errore o non chiaro, ti prego di inviarmi una e-mail.

Dirk's Accordatore per chitarre v3.4

Compatibilità



Microsoft
Microsoft
  • Desktop
  • Il computer portatile
  • Netbook
  • Tavoletta
  • Telefono
  • PC portatile
  • Windows 11
  • Windows 10
  • Windows 8.1
  • Windows 8
  • Windows 7
  • Windows Vista
  • Windows XP
  • Windows ME
  • Windows 2000
  • Windows 98
  • Windows Phone
  • Windows RT



L'accordatore è disponibile nelle seguenti lingue:
  • English
  • English
  • English

Tabella dei contenuti

Breve manuale d'utente

  1. Selezionare il microfono
    Puoi farlo facendo clic sul pulsante 'menu' e selezionando 'impostazioni'. Dopo di che puoi selezionare un microfono dall'elenco. Se l'accordatore per chitarra non riceve nessun segnale del microfono, la schermata "impostazioni" verrà visualizzata automaticamente. Controllare il grafico a destra in basso (segnale del microfono) dell'accordatore per chitarra se il microfono selezionato produce del segnale.
  2. Regolare la sensibilità del microfono
    Puoi farlo cliccando sul pulsante 'Impostazioni del volume del microfono' nella schermata 'impostazioni'. Viene aperta una finestra di Windows in cui è possibile regolare la sensibilità del microfono (volume). Configurare la sensibilità del microfono a metà della scala e assicurarsi che sia selezionata la casella di controllo per la selezione del microfono. Spesso è possibile abilitare "l'amplificazione del microfono" tramite il pulsante "avanzato". Questo non è consigliabile perché il microfono diventerà troppo sensibile.
  1. Inizia la sintonizzazione
    Riprodurre la stringa che si desidera sintonizzare e guardare il calibro superiore per visualizzare la deviazione. La deviazione del tono è anche indicata come numero nella schermata "Cent". Toccare le altre corde con le dita per evitare che producano suoni e disturbino la misura. L'accordatore reagisce più velocemente e in modo più accurato se il microfono è posto vicino alla corda.
  2. Le descrizioni comandi
    Sospendendo sopra uno schermo o un pulsante con il mouse, verrà mostrata una punta dell'utensile con una breve descrizione. Una punta dell'attrezzo è un piccolo blocco di testo giallo che galleggia sopra lo schermo o il pulsante.

Suggerimenti per l'accordatura

  • Rilasciare la stringa usando il peg tuning sulla tua chitarra fino a poco sotto il giusto passo. Suonare la corda e accordarla lentamente mentre si osserva la deviazione sulla scala dell'accordatore. La deviazione deve essere approssimativamente tra -3 e 3 Cent. Se il tono è troppo alto, ripetere il processo descritto in precedenza. Il processo di accordatura dovrebbe terminare con la tensione della corda (tuning up) e non con il rilascio.
  • Toccate le restanti corde con le dita per impedire loro di produrre suoni e disturbare la misura.
  • Posizionare il microfono vicino alla corda che si vuole accordare. La misurazione è più veloce e più accurata se il microfono è posizionato più vicino alla corda.

La versione di prova

La versione di prova dell'accordatore per chitarra funziona su qualsiasi pc o laptop se conformi ai requisiti di sistema come indicato in questo manuale. È possibile installare la versione di prova dell'accordatore per chitarra su più computer e anche inviarla ai tuoi amici.
La versione di prova non supporta l'accordatura delle corde inferiori B, E e A. Il resto delle corde possono essere accordate. È l'intenzione che questo sia sufficiente per testare il sintonizzatore di chitarra. Nella versione di prova la funzione "quadra flat tuning" non è supportata.

Glossario dei termini più importanti

  • Frequenza
    il numero di oscillazioni al secondo (altezza) di una nota.
  • Suono
    la gamma complessiva di lunghezze d'onda che possono essere percepite dall'orecchio umano.
  • Tono
    suono con una frequenza prefissata.
  • Nota
    notazione indicante un tono con una frequenza e una durata specifiche.
  • Scala
    sequenza crescente o decrescente di note secondo un ordine prefissato.
  • Altezza
    frequenza percepita di una nota. È la frequenza fondamentale.
  • Frequenza fondamentale o tonica
    l'altezza percepita. È la più bassa delle frequenze che si uniscono per formare un suono.
  • Armonica
    una delle componenti di un suono avente frequenza più alta della tonica. Le armoniche sono multiple della tonica.
  • Battimento
    si verifica quando due note, le cui frequenze sono poco distanti l'una dall'altra, vengono suonate contemporaneamente.
  • Intervallo
    La differenza di altezza tra due note.
  • Semitono
    il più piccolo intervallo nella musica occidentale. Un'ottava è composta da dodici semitoni. Nel temperamento equabile le frequenze di tutti i semitoni sono spaziate in modo uniforme. In un pianoforte l'intervallo tra due tasti bianchi adiacenti, senza tasti neri in mezzo, equivale a un semitono. Se tra i due tasti bianchi ce n'è uno nero l'intervallo è di due semitoni. In tal caso l'intervallo tra i tasti bianchi e quello nero è un semitono. L'intervallo tra una nota e il suo diesis (per esempio Do e Do#) è sempre di un semitono.
  • Ottava
    la differenza tra due note la seconda delle quali ha una frequenza doppia rispetto alla prima.
    1 Ottava = 12 Semitoni.
  • Accordatura o temperamento
    il modo in cui è determinata la combinazione di frequenze per una specifica gamma di note di uno strumento. Nella musica occidentale il temperamento equabile è quello più comune. Altri temperamenti sono ad esempio: l'intonazione naturale, il temperamento Pitagorico, il temperamento del tono medio, il buon temperamento e il temperamento equabile a 31 toni.
  • Scala cromatica
    una scala cromatica è una scala contenente tutti i dodici semitoni di un'ottava:
    do - do# - re - re# - mi - fa - fa# - sol - sol# - la - la# - si (i tasti bianchi e neri del pianoforte)
  • Salti di un semitono e di un tono intero
    un salto di un semitono equivale all'intervallo di un semitono come quello tra due tasti bianchi adiacenti del pianoforte, senza alcun tasto nero intermedio. Un salto di un tono intero equivale all'intervallo di due semitoni, come quello tra due tasti bianchi adiacenti del pianoforte con un tasto nero intermedio.
  • Scala diatonica
    una scala diatonica è caratterizzata da intervalli di tono e semitono:
    DO maggiori: do - re - mi - fa - sol - la - si (i tasti bianchi del pianoforte o i bottoni di una fisarmonica diatonica)
    DO minori: do - re - mib - fa - sol - lab - sib
  • Hertz
    unità di misura della frequenza.
    1 Hz = un'oscillazione al secondo.
  • Cent
    unità logaritmica per la differenza di frequenza rispetto a una nota della scala.
    1200 Cent = 1 Ottava.
    100 Cent = la distanza tra due semitoni successivi nel temperamento equabile.
  • Spettro di frequenze
    tutte le frequenze che compongono un suono. Lo spettro di frequenza può essere visualizzato sotto forma di grafico.
  • Bisonoric
    il termine 'bisonoric' viene usato per indicare che una chiave di una fisarmonica strumento tipo genera un tono diverso quando chiudere o aprire il soffietto. Esempi: bandoneon Squeeze Box, armonica.
  • Tavolo d’accordatura
    un tavolo di lavoro attrezzato di tutti i tipi di forniture per accordare le ance di una fisarmonica.

Il segnale del microfono

Il segnale del microfono
Questa schermata visualizza il segnale misurato dal microfono. Con questa schermata è possibile verificare se il microfono funziona. Questa schermata non viene utilizzata per il processo di sintonizzazione.

I livelli sonori delle corde

I livelli sonori delle corde
Questi indicatori di livello sonoro visualizzano i livelli sonori delle corde. I livelli di audio visualizzati qui dipendono dalla sensibilità del microfono e della configurazione in Windows. Questi indicatori non vengono utilizzati per il processo di messa a punto.

Lo spettro di frequenza della nota da sintonizzare

Lo spettro di frequenza della nota da sintonizzare
Questa schermata visualizza un piccolo grafico dello spettro di frequenza della nota da accordare. Questa schermata non viene utilizzata per il processo di sintonizzazione.

Il tono da accordare

Il tono da accordare

Questa schermata visualizza il valore della nota della corda che suona. Il valore della nota è visualizzato con un carattere grande al centro dello schermo.
Il numero lasciato a questo personaggio indica il numero di stringa. Per una chitarra da sei o sette corde la corda E è il numero 1 e la corda E grave è il numero 6. La corda B grave è il numero 7. Per una chitarra basso la corda G è il numero 1 e la corda B è il numero 5. L'alta corda C non viene numerata. Nell'angolo a destra in alto di questa schermata viene visualizzata la frequenza della nota A4. Normalmente questa è a 440 Hz, ma questo valore può essere regolato con il cursore sul lato destro dell'accordatore. Nell'angolo in alto a sinistra viene visualizzata la frequenza che deve avere il tono selezionato. Nell'angolo in basso a destra viene visualizzata l'impostazione del 'Quadrante Flat Tuning'.

La deviazione del tono da accordare

La deviazione del tono da accordare

Questa schermata visualizza la deviazione del tono misurato rispetto al tono più vicino della bilancia. Il display spazia da 50 centesimi troppo bassi a 50 centesimi troppo alti.
La linea rossa indica il valore del tono misurato. Il tono misurato viene sintonizzato quando la linea rossa è al centro (sulla riga zero verde) della scala. È permessa una piccola deviazione (+/- 3 centesimi) perché questo non può essere percepito dall'orecchio umano. Se la linea rossa si trova sul lato sinistro del mezzo, il suono è troppo basso e se la linea blu si trova sul lato destro del mezzo allora il suono è troppo alto. Il numero sul piccolo schermo "Cent" mostra la deviazione del tono in centesimi.

Il tono da accordare sulla scala

Il tono da accordare sulla scala

Questa schermata mostra il tono misurato sulla scala. Le righe verticali mostrano le diverse note. Le note sulla chitarra sono indicate da caratteri verdi.
Viene visualizzata una linea verticale blu in cui si nota il tono misurato. Se il tono misurato è nell'intervallo di una delle note sulla chitarra allora il sintonizzatore misurerà e visualizzerà la deviazione di questo tono. La linea verticale blu è quindi in cima a uno dei caratteri verdi. In questa schermata puoi vedere se un tono è fuori dall'intervallo delle note della chitarra cioè troppo alto o troppo basso. Questo è utile quando si accorda una nuova corda per la prima volta.
Impostare la frequenza di A4
Con il dispositivo di scorrimento sul lato destro dell'accordatore è possibile scegliere un altro passo rispetto allo standard A = 440Hz. Per mezzo di questo cursore si può impostare la frequenza A da 430Hz a 450Hz con passi di 1Hz. Tutte le altre chiavi cambieranno di conseguenza. Il passo corrente (frequenza) dell'avvio A viene visualizzato nella parte superiore della schermata che visualizza il valore della nota.

Chitarra o basso
È possibile cambiare l'accordatura tra chitarra e basso utilizzando i pulsanti "Chitarra" e "Basso". Durante l'accordatura di una chitarra è possibile accordare le note B1, E2, A2, D3, G3, B3 e E4. Durante l'accordatura di un basso è possibile accordare le note B0, E1, A1, D2, G2 e C3.
Quadra Flat Tuning
Ad ogni pressione del pulsante 'Flat', il numero di b aumenterà nella parte inferiore dello schermo che visualizza il valore della nota. In questo modo è possibile sintonizzare da 1 a 4 toni al di sopra del valore della nota visualizzata. Se viene utilizzato il capo allora non è necessario rimuoverlo. Premere più volte sul pulsante 'piatto' a seconda della posizione del capo.

Quanto è un Cent?
La deviazione di un tono rispetto al tono più vicino della bilancia è indicata in Cent. 100 Cent è la distanza tra un tono e l'altro nella scala. Se il tono da accordare ha una deviazione di 50 Cent, la sua altezza è esattamente tra due toni della scala.

Impostazioni

L'accordatore per chitarra configura le sue impostazioni il più possibile automaticamente. In questo modo è facile usare l'accordatore. Il numero di impostazioni è ridotto al minimo. Premendo il pulsante 'Menu' e selezionando “Impostazioni” è possibile selezionare il microfono da utilizzare.
Se il microfono non funziona subito, è possibile che le impostazioni di Windows non siano configurate come dovrebbero. La schermata di Windows, in cui è possibile modificare le impostazioni del microfono, può essere visualizzata facendo clic sul pulsante "Impostazioni volume microfono".
Vai all